Contattaci per trovare una soluzione adatta ai tuoi clienti
BLOG NTH (2)

Lean Production e Programmazione della produzione nella visione di sviluppo di LPOne #postblog4

Lean Production e Programmazione della produzione nella visione di sviluppo di LPOne #postblog4

Elevata integrazione tra la base dati gestionale e i dispositivi fisici di linea

 

In questo quarto e ultimo post dedicato alla Lean Production e Programmazione della Produzione nella visione di sviluppo di LPOne, affronteremo il terzo asserto che deve portare alla definizione di oggetti gestionali concreti che un software ERP dovrebbe avere per fornire un adeguato supporto alla moderna programmazione della produzione. Quindi si parlerà di: Elevata integrazione tra la base dati gestionale e i dispositivi fisici in linea.

Dopo il set-up una linea deve poter entrare nella fase operativa sempre con il controllo adeguato sulle operazioni e con una gestione efficace dei seguenti processi:

  • riassortimento dei magazzini di linea,
  • gestione snella delle rilavorazioni,
  • rilevamento dinamico del tack time,
  • tracciabilità del prodotto e dei materiali,
  • sospensione/ripristino delle operazioni.
Implementazione in LPOne

Il sistema di gestione della produzione in logica lean basato su LPOne comprende una dotazione di dispositivi fisici esterni che costituiscono un vero e proprio ecosistema IoT. Dispositivi intelligenti quali bilance, semafori, barcode reader, stampanti e touch screen sono tra loro interconnessi come mostrato nella figura sottostante:

lean-production-postblog-4

Tramite il motore chiamato “Production Line Orchestrator” è realizzato il workflow di linea menzionato al paragrafo precedente, mentre l’“IoT Interfacing System” consente di raccogliere ed inviare segnali alla linea di produzione, in modo da dare attuazione al workflow.

Una parte importante è il riassortimento del magazzino di linea, gestito tramite Kanban elettronico e sottoscorta a peso con integrazione ai dispositivi mobili di magazzino. Questo consente di attuare una logica di riassortimento pull direttamente sui dispositivi in mano agli operatori di magazzino che possono dedicarsi in tutta tranquillità alle movimentazioni di routine per essere avvisati per tempo quando è necessario un riassortimento, evitando così problemi di fermo linea.

Anche le rilavorazioni vengono gestite in maniera dinamica, consentendo ad un sottoassieme di uscire dal processo produttivo per essere controllato ed eventualmente riparato, per poi rientrare nel processo produttivo al punto in cui è uscito, senza necessità di fermo linea.

I lettori barcode tra le varie postazioni consentono sia di inviare comandi e richieste (ad esempio richiesta di controllo qualità) che di tracciare il passaggio di ogni sottoassieme da una postazione alla successiva, in modo da monitorare continuamente l’avanzamento del processo produttivo e di rilevare con continuità il tackt time.

Questa rilevazione continua e realtime, consente sia di verificare il bilanciamento delle postazioni che di utilizzare un algoritmo predittivo basato su reti neurali, in grado di apprendere e correlare le variazioni di takt time e il presentarsi di difetti, in modo da agire con richieste di controllo preventive.

Conclusioni

Il nome del nostro prodotto, LPOne, significa Lean Production One. Se è vera la locuzione latina nomen omen, InnoTech non può che assecondare la propria vocazione all’innovazione tramite la tecnologia arricchendo il suo prodotto di punta per la gestione avanzata della produzione con funzionalità specifiche per la Lean Production. Questo impegno segue l’esperienza portata dalla realizzazione di innumerevoli progetti di successo in ambito dei gestione della produzione basata su SAP Business One ed LPOne.

I nostri principi guida sono stati, come più ampiamente descritto in questo articolo, i seguenti:

  1. Introduzione di un punto di discontinuità tra la programmazione commerciale e quella produttiva.
  2. Realizzazione di un supporto veloce per la configurazione della linea.
  3. Utilizzo di tecnologia IoT e AI per l’ntegrazione dell’ERP con i dispositivi fisici di linea.

Lo sviluppo dei tre punti precedenti, ricavati dalla nostra esperienza e da una approfondita conoscenza dei paradigmi lean, ci ha consentito di realizzare un sistema avanzato hardware e software applicabile in ambienti reali della produzione discreta.

Riteniamo dunque di aver realizzato non solo innovazione, ma anche miglioramento ed evoluzione della gestione dei processi nel mondo sempre più complesso e veloce delle attività di produzione, mettendo in grado il sistema ERP di fornire un supporto concreto alla gestione della produzione nell’ottica di efficienza, efficacia e soddisfazione di utilizzo.

Massimo Landi

Product Manager InnoTech

Leave your thought here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
  • Immagine
  • SKU
  • Valutazioni
  • Prezzo
  • Magazzino
  • Disponibilità
  • Aggiungi al carrello
  • Descrizione
  • Contenuto
  • Peso
  • Dimensioni
  • Additional information
  • Attributi
  • Custom attributes
  • Custom fields
Comparatore
Lista desideri 0
Apri la Lista desideri Continua lo shopping